Rimedio Naturale

A volte ignorare significa rispondere con intelligenza

7 Gennaio 2019 in Umore e psicologiche

Nel corso della vita ci rendiamo conto che molte delle cose alle quali prestiamo attenzione finiscono con l’essere solo una perdita di energia inutile, e che non ci sarebbe stata alcuna differenza se le avessimo ignorate.

Molte volte diventiamo un po’ ossessivi, cercando di cambiare il mondo, di migliorare le persone che ci circondano o di far si che tutto vada secondo i nostri criteri. Lottiamo per cercare di cambiare le cose, e ci disperiamo nel caso non dovesse riuscirci.

Di fronte a questo tipo di azioni, la vita ci insegna che c’è sempre un’alternativa e, per quanto possa essere difficile da applicare inizialmente, a lungo termine può regalarci benefici in termini di benessere e tranquillità. Questa alternativa non è altro che ignorare.

Ignorare spesso viene confuso con l’avere indifferenza o indolenza, può far sembrare una persona poco empatica o disinteressata, e in parte è così. Tuttavia, l’azione non è determinata dall’egoismo, ma dall’accettazione.

Le cose non vanno sempre come vorremmo che andassero, ci saranno sempre persone che minano alla nostra tranquillità, e situazioni che non possiamo cambiare: è in questi casi che è utile ignorare.

Il semplice atto di ignorare è molto potente: è una protezione alla nostra salute emotiva e fisica. Attraverso questo atto riusciamo ad alzare un muro tra noi e ciò che ci ferisce, evitando di dare importanza a cose inutili che, purtroppo, spesso ci fanno davvero male.

Bisogna ignorare attraverso un processo cosciente, ascoltando i nostri pensieri. Si ignora con onestà verso noi stessi.

Non è semplice, ma è possibile. E’ un’azione importante, che ci fa crescere e vivere meglio. Che sia una persona, un pensiero, un’azione, una parola… ignora tutto ciò che non puoi cambiare o trasformare in qualcosa di meglio, senza nascondere le ferite che ti ha causato, perdonando se è necessario, ma togliendogli il potere di ferirti.

Condividi l'articolo:
30.6k

Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Commenti dei lettori

  1. Rosanna Carugati dice:

    c’è una bella preghiera che dice: Signore concedimi di accettare quello che non posso cambiare. il coraggio di cambiare quello che posso, la saggezza di riconoscerne la differenza

Aggiungi un commento