Rimedio Naturale

Poggia un cubetto di ghiaccio su questo punto e guarda che succede

13 Aprile 2015 in Articolazioni, Disturbi del sonno

I cinesi non smettono mai di stupire al mondo con la loro antica (ma anche molto moderna) cultura di medicina naturale. La cultura occidentale pratica la medicina naturale da secoli, con risultati che lasciano a bocca aperta anche gli scienziati.

Una tecnica cinese chiamata “Feng Fu”, la quale trae origini dalla famosa agopuntura, si applica sull’omonimo punto localizzato al centro della parte posteriore del collo, come mostrato nell’immagine, e promette migliorare vari aspetti della tua vita quotidiana.

Per mettere in pratica questa tecnica, da seduto o disteso a pancia in giù, poggia un cubetto di ghiaccio nel punto Feng Fu. Mantieni il cubetto di ghiaccio per circa 20 minuti (puoi utilizzare una benda per tenere fermo il ghiaccio).

La tecnica del ghiaccio sulla nuca non è fastidiosa, se non forse per i primi 40 secondi, dopo i quali la sensazione di freddo iniziale sarà sostituita da una sensazione di calore che andrà direttamente al punto Feng Fu.

Questo trattamento va effettuato circa due volte al giorno, la prima al mattino, a digiuno e la seconda prima di andare a dormire. Una volta applicata la tecnica del ghiaccio sulla nuca, aspettare almeno due giorni prima di ripeterlo.

Benefici del ghiaccio sulla nuca

  • Migliore la qualità del sonno
  • Dà vitalità all’organismo
  • Rilassa i muscoli
  • Aiuta la digestione
  • Evita raffreddori e influenza
  • Allevia dolori (denti, testa, articolazioni)
  • Migliora condizioni respiratorie, cardiovascolari e intestinali
  • Può alleviare problemi di tiroide, artrite, ipertensione e asma.

Non applicare questo trattamento in caso di gravidanza, pacemaker, epilessia o schizofrenia.

Condividi l'articolo:
6.6k

Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Commenti dei lettori

  1. Marzia Distinti dice:

    Ma può causare problemi a chi soffre di dolori cervicali?

  2. Rossella dice:

    Buongiorno,

    esattamente in quel punto mi è venuta, ormai da circa 6/7 anni, una ciste. Puo`influire in qualche modo (positivo o negativo)?

  3. tamara dice:

    Sono una fisioterapista, mi spiegate perché è controindicato per i portatori di pacemaker? Grazie

  4. Giulio dice:

    Sono un po’ perplesso. Prima di tutto non spiego come fa un cubetto di ghiaccio a durare 20 minuti. Dovrei applicarne almeno 4 o 5. Poi io ho la cervicale, l’articolo non dice nulla ma a me sembra che a intuito questa tecnica possa solo peggiorare la situazione. Poi, nessuna spiegazione sul perche’ delle controindicazioni. Troppe domande, troppe perplessita’, pessimo articolo

  5. umile dice:

    Ciao ho iniziato oggi.. vedremo cosa succede. Cmq un cubetto di ghiaccio dura qualcosa come 25 minuti.. non ci credevo nemmeno io.. vi saprò dire se ho benefici..

  6. Rosy dice:

    Sarebbe importante leggere anche le risposte, se ci sono!!

  7. Villiam dice:

    Buongiorno, io sto provando e sto avendone benefici (dormo meglio, meno raffreddore). Però dall’articolo non si capisce se va fatta tutti i giorni o se bisogna aspettarne due prima di ripeterla.

  8. Ciao dice:

    Basterebbe leggere fino in fondo l’articolo!!!!..”aspettare almeno 2 giorni prima di ripeterlo”.

  9. Ovidio dice:

    Interessante

Aggiungi un commento