Rimedi naturali cistite

Con il termine cistite ci si riferisce all’infiammazione della vescica urinaria. In alcuni casi cistite può essere relazionata a problemi ai reni.
Di seguito, un elenco di rimedi naturali per la cistite e di consigli su come trattarla a casa senza prodotti chimici.

Curare la cistite col succo di cetriolo

Il succo di cetriolo è uno dei rimedi più efficaci per curare la cistite naturalmente. E’ un diuretico molto effettivo. Bere tre volte al giorno una tazza di succo di cetriolo mischiato con un cucchiaio di miele e un cucchiaio di succo di limone.

Curarla con le foglie di ravanello

Il succo di foglie di ravanello è molto effettivo come rimedio naturale per la cistite. Consumare una tazza di questo succo ogni giorno, per quindici giorni.

Trattamento della cistite con l’achillea

L’achillea è molto utile come rimedio naturale per la cistite. Un estratto di 100 grammi di achillee e 200 ml d’acqua va consumato due volte al giorno.

Gli spinaci come rimedio naturale per la cistite

100 ml di succo di spinaci, bevuto con la stessa quantità di acqua di cocco per due volte al giorno, sono considerati un ottimo rimedio naturale per curare la cistite. Agisce come un sicuro diuretico, dovuto all’azione combinata di nutrenti e potassio.

Limone come rimedio per la cistite

Il limone è un rimedio naturale molto utile per la cistite. Diluire un cucchiaio di succo di limone in 180 ml d’acqua bollente. Lasciar raffreddare e consumare 60 ml di questa acqua ogni due ore, fra le 8 di mattina e mezzogiorno. Diminuirà la sensazione di bruciore e deterrà il sanguinamento.

Trattamento con l’orzo

Mezzo bicchiere d’orzo, mischiato con siero di latte e il succo di metà limone, è un eccellente diuretico. Da prendere due volte al giorno.

Sintomi, cause e dieta come rimedio per la cistite

Il paziente soffre di una continua necessità di svuotare la vescica e una sensazione di bruciore all’orinare.
Si può verificare una sensazione di dolore nel bacino e nella zona inferiore dell’addome. L’orina può diventare spessa, abbondante e di colore scuro, in alcuni casi contenere pus o sangue e avere un odore sgradevole.
In casi più gravi, si può avere un incremento della temperatura corporea.
Nei casi di cistite cronica, i sintomi sono molto simili ma generalmente meno severi e più duraturi, senza la febbre.

La cistite può essere risultato di infezioni in parti del corpo connesse al colon, come i reni, l’uretra, la vagina o la ghiandola prostatica.
Anche il detenere l’orina a lungo può causare irritazioni o infiammazioni al colon.

Quando una cistite acuta inizia a far sentire i suoi effetti, è essenziale bloccare gli alimenti solidi. Se si presenta febbre, il paziente deve ingerire acqua o acqua di cocco come rimedio naturale per la cistite per tre o quattro giorni.
Consumare molti succhi di vegetali crudi, come il succo di carota. Dopodiché adottare una dieta a base di frutta e ben bilanciata.

Inserito il - Tag: , , , . Aggiungi questa pagina ai tuoi segnalibri.
Un commento
  1. Ginevra ha scritto:

    Tra i tanti rimedi naturali che ho trovato per la cistite ho provato anche un integratore che, devo dire, mi è servito molto! si chiama Rubis, e unisce l’attività atibatterica del Cranberry e l’attività antiossidante del melograno.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *