Rimedio Naturale

Come eliminare la muffa dalle pareti con il borace

10 gennaio 2017 in Casa

Una perdita d’acqua, così come una cattiva circolazione d’aria e altri fattori possono causare la formazione e accumulo di muffa dalle pareti. Non basta riverniciare: la muffa va eradicata ed eliminata affinché non torni a comparire dopo pochi giorni. Di seguito ti suggeriamo come eliminare la muffa dalle pareti con il borace.

Esistono molti vantaggi nell’usare il borace per eliminare la muffa. Innanzitutto, il borace è un prodotto di pulizia naturale e, anche se tossico se ingerito, non emette sostanze chimiche o gasi pericolose come fanno quasi tutti i prodotti commerciali per le pulizie. E’ un minerale bianco che ha un livello di pH di circa 9 (quello del bicarbonato è 8.1 mentre il 7 è neutro) e una bassa tossicità.

Il borace viene usato come deodorante per ambienti, ma anche per le pulizie di gabinetti e tubi. Inoltre, ha una forte azione insetticida, erbicida e fungicida, e se mescolato con acqua è un’ottima soluzione per eliminare la muffa. Il borace si acquista al supermercato, e costa davvero poco.

Di seguito ti spieghiamo come usare il borace per eliminare la muffa:

  • Prepara una soluzione a base di 1 tazza di borace per ogni litro d’acqua.
  • Aspira la muffa che si trova in superficie usando un aspirapolvere con filtro per ridurre le spore in aria durante la pulizia.
  • Usa una spazzola con la soluzione a base di borace e acqua per lavare la muffa che si trova in superficie.
  • Elimina qualsiasi eccesso di umidità e di muffa per evitare la propagazione nell’aria una volta asciutta la parete.
  • Non risciacquare: la soluzione eviterà la formazione di muffa sulla superficie.
Condividi l'articolo:
671

Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Aggiungi un commento