Rimedio Naturale

Cuscini: come lavarli e disinfettarli per farli sembrare come nuovi

22 Marzo 2019 in Casa

Sui cuscini si accumulano numerosi microrganismi e batteri, a causa dei depositi di cellule della pelle, acari, sudori e fluidi corporei come la saliva. Prima di gettare via il cuscino, prova a lavarlo e disinfettarlo con il metodo seguente.

I cuscini andrebbero puliti e disinfettati ogni due o tre mesi, per eliminare tutti quei microrganismo che possono rovinarci sia il cuscino che il sonno. Tutto ciò di cui hai bisogno per lavare e disinfettare il cuscino è detergente per bucato, soda caustica e qualche goccia di olio essenziale di lavanda.

Effettua un ciclo ad alta temperatura con una quantità normale del tuo detergente preferito. Una volta riempita d’acqua la lavatrice, aggiungi 80 grammi di soda caustica.

Per dare al cuscino un aroma rilassante e fresco, aggiungi anche cinque gocce di olio essenziale di lavanda.

E’ molto importante assicurarsi che i cuscini si siano asciugati completamente, è per questo che è consigliato l’uso di una asciugatrice.

Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Aggiungi un commento