Rimedio Naturale

Dieta del finocchio per depurarsi e dimagrire: il menù

4 novembre 2018 in Diete

Ti capita spesso di sentirti gonfia o esageratamente piena? Una soluzione efficace contro questo malessere comune è la dieta del finocchio, una pianta ricchissima di benefici che è anche un eccellente alleato contro il gonfiore addominale e l’accumulo di peso.

Il finocchio possiede numerose proprietà terapeutiche. Usato perlopiù in cucina, il finocchio è ricco di vitamine e minerali, e viene impiegato da secoli per le sue proprietà digestive. Il finocchio previene la formazione di gas intestinali e allevia le contrazioni addominali, riducendo il gonfiore e favorendo l’espulsione delle tossine.

Questa eccellente pianta, povera di calorie, può essere integrata ad una dieta dimagrante per ottimizzarne i benefici. Di seguito ti spieghiamo come inserire questo ortaggio nella tua alimentazione, attraverso la dieta del finocchio.

Lunedì
Pranzo: 150 grammi di gnocchi di patate al pomodoro fresco e basilico; 60 grammi di bresaola con rucola; una insalata di finocchio.
Cena: 1 filetto di manzo magro condito con olio, limone, prezzemolo sale e pepe; un passato di finocchi e patate lesse; macedonia di frutta fresca.

Martedì
Pranzo: 50 grammi di spaghetti alle vongole; finocchi al vapore; insalata di verdure a piacere.
Cena: 45 grammi di riso allo zafferano, 1 filetto di pesce condito con olio, limone e prezzemolo; 1 pera.

Mercoledì
Pranzo: 50 grammi di pasta al finocchio e 30 grammi di taleggio; 100 grammi di petto di pollo; 1 kiwi.
Cena: minestra di verdure (no legumi); 120 grammi di carne magra alla pizzaiola; insalata di finocchio.

Giovedì
Pranzo: 50 grammi di pasta al pomodoro fresco e basilico; 45 grammi di scaglie di grana con finocchi; 1 arancia.
Cena: 100 grammi di passato di verdure a piacere; frittata cotta al forno con 1 uovo e finocchi; insalata di pomodori.

Venerdì
Pranzo: 50 grammi di riso con zucchine; cruditè di finocchi e asparagi; qualche mirtillo al naturale.
Cena: 30 grammi di passato di verdure, finocchi e piselli; pesce al cartoccio con pomodorini; insalata di verdura mista.

Sabato
Pranzo: 100 grammi di crema di cavolfiore e patate; petto di pollo alla piastra; insalata di verdura mista con finocchi.
Cena: 50 grammi di pasta al radicchio e finocchi; una tazza di fragoline di bosco e succo d’arancia; insalata di verdura mista.

Domenica
Pranzo: lasagne condite con finocchi e pomodorini; biete lesse; 1 frutto a piacere.
Cena: consommé di asparagi, finocchi gratinati al forno con pangrattato e grana; un pezzo di ricotta.

Condividi l'articolo:
187

Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Aggiungi un commento