Rimedio Naturale

Mirtilli: il frutto antiossidante che ringiovanisce il cervello e tratta il diabete

8 Ottobre 2018 in Prodotti naturali

I mirtilli sono dei frutti gustosi e versatili, che offrono decine di benefici per la nostra salute. Antiossidanti, antinfiammatori e nutrienti, i mirtilli ci aiutano a prevenire e curare varie condizioni di salute: di seguito ti elenchiamo i benefici più importanti dei mirtilli.

Nutrienti. I mirtilli sono poveri di grassi, sodio e colesterolo, e sono ricchi di fibre e vitamine C e K. Inoltre, contengono dei flavonoidi chiamati antocianine che hanno potenti effetti antiossidanti.

Antiossidanti. Le proprietà antiossidanti e antinfiammatorie dei mirtilli aiutano a prevenire e riparare lo stress ossidativo, un processo naturale che si genera durante le normali funzioni delle cellule. I mirtilli combattono contro i radicali liberi e aiutano a prevenire malattie cardiache, colesterolo alto e ipertensione.

Cervello. I flavonoidi dei mirtilli rinforzano la memoria e migliorano le capacità di apprendimento e altre funzioni cognitive. Proteggono il cervello dai danni dei radicali liberi e riducono il rischio di Parkinson o Alzheimer.

Diabete. Essendo ricchi di polifenoli, i mirtilli migliorano l’intolleranza al glucosio e la resistenza all’insulina.

Infezioni urinarie. I mirtilli contengono una sostanza che evita che i batteri si attacchino ai tessuti della vescica. Il consumo frequente di succo di mirtilli puro previene le infiammazioni della vescica, le infezioni del tratto urinario e la cistite.

Occhi. Antocianine e vitamina E dei mirtilli aiutano a bloccare la formazione di cataratte.

Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Aggiungi un commento