Rimedio Naturale

Farro: il cereale che tratta il diabete, fa perdere peso e combatte la stitichezza

3 giugno 2017 in Prodotti naturali

Il farro è il più antico cereale coltivato dall’uomo per fini alimentari, e fino a qualche anno fa è stato alla base dell’alimentazione degli italiani per secoli. La sua composizione è simile a quella degli altri cereali: è ricco di vitamine (A, B, C, E), sali minerali (ferro, calcio, potassio, magnesio, fosforo), proteine e fibra insolubile.

L’amido contenuto in questo cereale è particolarmente indicato alle persone iperglicemiche, in quanto viene digerito più lentamente rispetto agli altri cereali. Il suo elevato contenuto di fibre insolubili rendono il farro un ottimo alimento per chi soffre di diabete o stitichezza.

Il potassio contenuto nel farro è importante per il corretto svolgimento dei processi osmotici delle cellule. Il fosforo e il magnesio, invece, sono fondamentali per la salute di ossa e denti. Le vitamine A e B sono importanti per la salute e l’aspetto della pelle.

L’indice glicemico del farro è inferiore a quello di riso e pane. Ha quindi, rispetto a questi alimenti, una minore capacità di aumentare la glicemina ed è per questo che è adatto a chi soffre di diabete.

Lo stesso indice glicemico basso rende il farro un eccellente alimento da integrare alle diete dimagranti. La fibra del farro ci permette di sentirci sazi per più a lungo.

Essendo ricco di fibra, il farro ha eccellenti proprietà lassative ed è ottimo per chi soffre di stipsi.

Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Aggiungi un commento