3 piante che stimolano il sonno e curano il raffreddore

Di - Redazione - 20 Novembre 2017 in Casa, Disturbi del sonno

La lotta contro l’inquinamento nelle aree chiuse, come la camera da letto, è semplice: basta scegliere le piante giuste, che possono assorbire ed eliminare tutte le sostanze nocive presenti nell’aria. Secondo la NASA, sono queste tre piante le più indicate a tale scopo.

Aloe vera. E’ ottima per eliminare agenti tossici come benzene e formaldeide, che sono più presenti nelle nostre case. Inoltre, rilascia molto ossigeno e purifica l’aria. Si suggerisce di mettere una o due piantine in camera da letto.

Areca. E’ una delle piante d’appartamento più usate, e anche una delle più efficaci. Oltre a purificare l’aria, elimina l’umidità e stimola il sonno. Trovi l’areca in un qualsiasi negozio specializzato.

Edera comune. Secondo la NASA, questa pianta può eliminare il 78% della muffa presente nell’aria in 12 ore. E’ una pianta ideale per la camera da letto, e può stimolare anche il sonno.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento