Rimedio Naturale

4 insegnamenti del Tao per gestire le persone difficili

17 Maggio 2019 in Psicologia

Con il termine Tao si indica un concetto di base del pensiero filosofico che guida il taoismo. Originario della Cina, i suoi insegnamenti partono dal concetto di unità assoluta e al tempo stesso mutevole del Tao, che conforma la realtà suprema e il principio cosmologico e ontologico di tutte le cose.

Uno degli insegnamenti del Tao riguarda la gestione delle persone difficili, quelle che diventano un ostacolo nel nostro cammino. A tal proposito, i 4 insegnamenti basici che seguono ci aiuteranno a gestire queste persone.

Non litigare. L’obiettivo del tao è insegnare alle persone a scorrere come un fiume, e affrontare questo tipo di persone va completamente contro questo principio. I litigi e le argomentazioni ci frenano o ci bloccano, ci rubano le forze di cui abbiamo bisogno per nuotare controcorrente. Evitare i litigi significa togliere, a chi non lo merita, il potere di frenarci i bloccarci.

Liberati dalle emozioni negative. Le persone più difficili da gestire sono quelle che ci caricano di emozioni negative. Il tao suggerisce di liberare la mente e, quando qualcuno viene a sputare veleno, di respirare profondamente e attendere che passi. Bisogna convertire la mente in una stanza libera da emozioni negative, e ben ventilata.

Sii proattivo. Le persone difficili, di solito, prendono il controllo della situazione, portandoci a reagire alle loro azioni e ad assumere un atteggiamento difensivo. La chiave è essere proattivi, prendere il controllo della situazione prima che le cose accadano.

Sii come il bambù. Il bambù è un albero dal tronco sottile, che non resiste alle intemperie per via della sua forza, ma della sua flessibilità. Per gestire le persone difficili, il Tao suggerisce di imitare il bambù, imparando ad essere come lui: si piega, ma non si lascia mai controllare dal vento. Impara a fletterti anche nella vita, per non spezzarti e lasciarti dominare.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Aggiungi un commento