5 esercizi per appiattire l’addome stando seduti (10 minuti al giorno)

Di - Redazione - 14 Agosto 2022 in Bellezza

Tante persone, per esigenze lavorative o altri motivi, sono costrette a passare molte ore sedute, magari di fronte ad un computer. Questa abitudine ha un impatto negativo sulla nostra salute, sia quella cardiovascolare che sulle articolazioni.

Chi conduce questo stile di vita, di solito, ha anche poco tempo per andare in palestra per perdere peso o ottenere un addome piatto. Se ti trovi in questa situazione, gli esercizi addominali da fare seduti che ti suggeriamo di seguito faranno al caso tuo.

1. Ginocchia verso il petto

Solleva un ginocchio verso il petto mentre inspiri. Stringi i muscoli addominali, espira lentamente e porta le gambe verso il basso (senza toccare il pavimento con i piedi)

Esegui 20 ripetizioni con ciascuna gamba. Per rendere l’esercizio più difficile e allenare gli addominali inferiori, poggia le mani sulle cosce mentre sollevi il ginocchio.

2. Sollevamento di entrambe le ginocchia

Afferra i braccioli della sedia con le mani. Stringi l’addome e, mentre inspiri, solleva le ginocchia verso il petto.

Mantieni la schiena dritta e le spalle rilassate, espira e porta lentamente le ginocchia verso il basso, senza arrivare a toccare il pavimento. Ripeti 20 volte.

3. Ginocchia sul gomito

Metti le mani dietro la nuca, allarga leggermente le gambe e tieni la schiena dritta. Solleva un ginocchio verso il petto mentre inspiri, quindi avvicina il gomito opposto al ginocchio, facendoli toccare.

Torna alla posizione iniziale e ripeti con l’altro lato. Esegui 20 ripetizioni.

4. Gambe allungate

Da posizione eretta, siediti sul bordo della sedia e afferra i braccioli con entrambe le mani.

Solleva entrambe le gambe con le ginocchia piegate. Distendile e portale nuovamente verso il petto, facendo forza con gli addominali. Ripeti 20 volte.

5. Esercizio ipopressivo

Questo tipo di esercizio è efficacissimo per rafforzare il pavimento pelvico, utile soprattutto per le donne che hanno appena partorito.

Siediti normalmente, con la schiena dritta e entrambi i piedi poggiati sul pavimento. Poggia le mani sulle cosce e respira profondamente per tre volte. Mentre respiri concentrati su come l’addome si gonfia e si contrae.

Al terzo respiro cerca di espellere tutta l’aria dai polmoni, aprendo il diaframma e tirando dentro i muscoli. Resisti per circa 10 secondi in apnea, poi rilassati mentre inspiri di nuovo.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento