A volte abbiamo bisogno solo di qualcuno che ci dica che andrà tutto bene

19 Novembre 2019 in Psicologia

Anche le persone forti, quelle forgiate dalla vita, che sono cadute e si sono rialzate più volte, hanno bisogno, ogni tanto, di qualcuno che le prenda per mano e dica loro che andrà tutto bene.

Qualcuno che ricordi loro che c’è tanto da fare, ma poco da preoccuparsi. Sentire questa necessità è tutt’altro che una debolezza: è una prova di coraggio di una persona che sa gradire il supporto altrui e, quando ce ne è bisogno, anche la consolazione.

Antoine de Saint-Exupéry diceva che gli insuccessi fortificano i forti. Ciò accade per una ragione molto semplice: per acquisire una adeguata forza ed erigere le basi del coraggio, bisogna prima essere caduti. Bisogna provare sulla propria pelle la ferita della delusione, il vuoto della perdita o la cicatrice dell’errore.

Solo le persone forti capiscono il vero valore delle parole di speranza, della mano amica che si offre come aiuto per rialzarsi. In un momento di avversità, anche il migliore degli eroi e la più coraggiosa delle eroine hanno bisogno di qualcuno che dica loro che andrà tutto bene.

Questa necessità ha un nome, fame emotiva, e caratterizza tutti gli esseri umani. Tutti noi abbiamo spesso bisogno di più aiuto di quanto ne riceviamo, più considerazione di quella che ci viene concessa, più riconoscenza e, perché no, anche un affetto più presente.

Certo, è importante anche imparare ad auto-aiutarsi, mettere in pratica strategie per avere un buon amor proprio, un’autostima resistente e una personalità forte da tirare fuori nelle avversità.

Tuttavia, un auto-aiuto troppo aggressivo, la credenza di non aver bisogno di niente e di nessuno, può essere addirittura controproducente. A volte, chi non ha bisogno di niente, non è capace di offrire niente e, senza rendersene conto, cade in un vero e proprio materialismo emotivo.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento