Antibiotico naturale a base di foglie di castagno

13 Novembre 2015 in Infezioni, Prodotti naturali

Secondo una recente ricerca, le foglie dell’albero di castagno potrebbero essere efficaci per lottare contro i batteri stafilococchi.

Le foglie di castagno sono state usate nella medicina tradizionale mediterranea per molti secoli, e l’ultima ricerca non ha fatto che confermare le sue proprietà per trattare infezioni della pelle. La ricerca, effettuata dall’Università di Emory (Stati Uniti), potrebbe aprire nuovi orizzonti nell’utilizzo di questo prodotto naturale anche nella medicina convenzionale, in quanto le infezioni resistenti alla meticillina (o infezioni SARM) sono ancora difficili, se non impossibili, da trattare.

foglie di castagnoLe infezioni SARM possono portare una lunga serie di condizioni, alcune anche letali. La ricerca dell’Università di Emery si è concentrata sull’estratto di foglie di castagno, ricchi di derivati di urseno e oleanene, che bloccano la virulenza dello Staphylococcus aureus. Questo estratto rende più deboli i batteri, impedendogli di creare tossine che possano danneggiare i tessuti.

L’estratto di foglie di castagno inibisce la capacità dei batteri stafilococchi di comunicare fra loro: lo stesso sistema usato dalle infezioni SARM per produrre tossine e rinforzare la virulenza.

Queste ricerche, dai risultati promettenti, dimostrano che l’estratto di foglie di castagno è un ottimo trattamento per le infezioni SARM. Questa indagine si è ispirata proprio alla medicina tradizionale mediterranea.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento