Ci sono atteggiamenti che separano più della distanza

25 Giugno 2019 in Psicologia

Ci sono atteggiamenti che possono separare le persone più della distanza geografica, non importa che si tratti di un parente col quale conviviamo o un collega di lavoro. I loro schemi troppo rigidi e i loro pensieri inflessibili possono creare muri emotivi che ci separano da loro.

Gli atteggiamenti hanno un peso rilevante sulle relazioni sociali e affettive. Si tratta di un insieme caotico di paure, idee preconcette, pregiudizi, valutazioni e tendenze, che danno forma alle nostre relazioni.

Lo studio degli atteggiamenti è una delle discipline classiche nel mondo della psicologia. Sono proprio i nostri atteggiamenti a condurci ad uno stile di vita più felice o, al contrario, a quella complessità esistenziale in cui si vedono conflitti più che opportunità.

Nel contesto in cui viviamo, ci sono sempre delle persone che, per via dei loro atteggiamenti, il loro modo di pensare o di agire, facilitano o complicano seriamente la convivenza. Queste dimensioni psicologiche hanno la loro espressione nei contesti sociali e, proprio per questo, nessuno ne è immune.

Alcuni atteggiamenti sono addirittura fonti di conflitto, generando distanze a volte insalvabili tra noi e altre persone. C’è che adotta un atteggiamento difensivo, chi non accetta i cambiamenti, chi basa le proprie interazioni sui pregiudizi o chi, addirittura, lascia intravedere un pizzico di narcisismo e di egoismo.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Aggiungi un commento