Come eliminare i formicai in giardino: 3 metodi infallibili

Di - Redazione - 22 Giugno 2022 in Giardinaggio

Molto spesso, i giardinieri e gli amanti delle piante si trovano ad avere a che fare con insetti capaci di distruggere tutto il loro lavoro, come ad esempio le formiche, che possono letteralmente colonizzare giardini e balconi.

Sebbene non siano sempre dannose e siano estremamente importanti per l’ecosistema, una presenza eccessiva di formiche può causare danni alle piante e alle persone.

Di formiche ne esistono tantissime specie, ma tutte possono diventare dannose quando i loro formicai diventano eccessivamente popolati e vi è la presenza di malattie delle piante come funghi o afidi.

Una volta trovato il formicaio, è possibile adottare dei semplici rimedi naturali per distruggerlo o limitarne le dimensioni: di seguito ti spieghiamo come fare.

1. Eliminare le formiche con aceto

Mescola 150 ml di aceto con 150 ml di acqua. Immergi un panno nella soluzione e pulisci tutte le superfici frequentate dalle formiche.

Questa operazione interromperà l’attività delle formiche, poiché capace di cancellare le tracce che esse seguono.

2. Acqua contro le formiche

Attorno al formicaio fai dei buchi o posiziona dei recipienti capaci di generare una barriera appiccicosa.

Per crearla mescola acqua e sapone nel recipiente o nella buca, aggiungi qualche pezzo di buccia di limone o arancia. Ciò eviterà che le formiche possano allontanarsi dal formicaio.

3. Eliminare i formicai con il riso

Frulla 200 grammi di riso integrale fino a renderlo in polvere. Mettilo in una busta di plastica perforata, poi spargine una piccola quantità attorno al formicaio.

L’obiettivo di questo metodo è attrarre le formiche per far si che portino dei frammenti di riso nel formicaio. Col passare del tempo il riso seccherà e assorbirà l’umidità nel formicaio, rendendo impossibile la nascita di nuove formiche.

Ora che sai come eliminare formicai e formiche dal giardino, prova ad applicare i metodi elencati sopra per evitare di usare prodotti chimici e creare danni all’ambiente.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento