Come fare fiorire il falangio e profumare tutta la casa

Di - Redazione - 14 Settembre 2022 in Giardinaggio

Probabilmente ne hai già uno in casa, oppure lo avrai sicuramente visto a casa di parenti o amici o in qualche ufficio: c’è una ragione specifica per cui il falangio (chiamato anche nastrino) è così diffuso, ovvero la sua incredibile resistenza.

Il falangio non è molto esigente in termini di cure, può essere riprodotto facilmente e cresce praticamente ovunque. Tuttavia, fare fiorire il falangio è un po’ più complicato e in questo articolo ti suggeriamo 3 trucchi per riempirlo di meravigliosi fiori.

Questa meravigliosa pianta ha delle foglie strette e lunghe, a forma di nastro, che nascono da un punto centrale. Il loro colore è verde con delle linee bianche o gialle, e possono raggiungere facilmente i 60 centimetri di altezza.

Sebbene sia una pianta longeva, per farla fiorire è necessario adottare le giuste cure. I fiori del falangio sono bianchi, a forma di stella, e nascono sulle estremità dei suoi steli. Se non vuoi perderti la fioritura del falangio, segui i tre consigli che ti suggeriamo a continuazione.

1. Come annaffiare il falangio per farlo fiorire

L’annaffiatura è importantissima per la salute del falangio tanto quanto per la sua fioritura. Un giusto grado di umidità del terriccio attiva la fioritura del falangio e dipende da esso l’abbondanza dei fiori.

Annaffia il falangio con una quantità generosa di acqua una volta a settimana. Per evitare di fare marcire le radici puoi dividere la stessa quantità di acqua in due, e annaffiare spruzzando l’acqua sul terriccio due o tre volte a settimana.

Durante i mesi più caldi aggiungi un po’ di vermicompost.

2. Di quanta luce ha bisogno il falangio per fiorire

Il falangio si adatta benissimo alla penombra, quindi è ottimo per essere tenuto negli ambienti interni. Mettilo vicino ad una finestra, dove possa ricevere luce solare indiretta.

Assicurati che i raggi del sole non raggiungano la pianta: potrebbero bruciare le sue foglie.

3. Terriccio e fertilizzanti giusti per la fioritura del falangio

Non essendo una pianta particolarmente esigente, puoi preparare un terriccio per il falangio mescolando torba, vermiculite e fibra di cocco. Assicurati che il vaso sia dotato di un buon drenaggio.

Il falangio non ha bisogno di fertilizzante: basta aggiungere un po’ di vermicompost durante i mesi caldi.

Ora che sai come fare fiorire il falangio, metti subito in pratica questi trucchi per assicurarti di avere una pianta carica di fiori.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento