Come fare una mini serra fai da te per far germogliare i semi a casa

Di - Redazione - 4 Maggio 2021 in Giardinaggio

Chiunque abbia la passione per le piante avrà provato almeno una volta a far germogliare il semino di qualche pianta o di qualche frutto. I semi di mele, arance, limoni e tanti altri frutti ci permettono di avere una nuova pianta se trattati con cura e piantati adeguatamente.

Una serra non è altro che una struttura chiusa e statica, dotata di una copertura esterna di vetro, plastica o un altro materiale che permette di avere delle condizioni di temperatura e umidità controllate. Ciò permette, quindi, la coltivazione controllata di vari tipi di piante.

Come fare una mini serra fai da te per fare germogliare i semini

Hai bisogno di:

  • 5 bottiglie di plastica da un litro ben lavate
  • Terriccio
  • Cuscinetto di cotone
  • Semi

Il primo passo consiste nel tagliare la bottiglia di plastica a metà. Con l’aiuto di un ago, perfora la parte di sotto del recipiente e fai circa 4-6 buchini per il drenaggio

Usa quindi delle forbici per realizzare delle “ciglia” sulla parte superiore della bottiglia. Per farlo esegui dei tagli verticali di circa 2.5 centimetri. Non dimenticarti di mettere il tappo alla bottiglia.

Riempi la parte inferiore della bottiglia mettendo uno strato di ghiaia e poi del terriccio. Sulla superficie metti i cuscinetti di cotone inumiditi, mettici i semini sopra e coprili con altro cotone bagnato.

Metti la parte superiore della bottiglia su quella inferiore, come se stessi chiudendo la serra. Metti la tua mini serra vicino ad una finestra affinché possa ricevere i raggi del sole.

In un paio di settimane potrai vedere i primi germogli che porteranno alla nascita di una stupenda pianta.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento