Come Piantare la Cipolla in Vaso

10 Giugno 2015 in Casa, Prodotti naturali

La cipolla viene piantata e usata da secoli, in quanto parte integrante della nostra dieta e di quelle di gran parte delle popolazioni del mondo. Piantare la cipolla in vaso e a casa non è difficile, ma ci sono determinate regole da seguire per ottenere dei risultati soddisfacenti.

Il terriccio in cui piantare la cipolla deve essere sabbioso (ma non troppo) e non argilloso, in quanto ciò potrebbe impedire la fioritura della cipolla stessa.

come piantare la cipolla in vasoUna volta piantata, la cipolla ha bisogno di poca acqua fino alla formazione del bulbo, momento in cui ha bisogno di più acqua. Dopo ciò, non bisogna aggiungere acqua, in quanto la cipolla è vulnerabile all’eccesso di umidità e ai cambiamenti bruschi di temperatura.

E’ preferibile piantare le cipolle con i semi e in primavera, a circa 15 centimetri di profondità ed esposte al sole.

Una volta che i vertici abbiano raggiunto una colorazione gialla, consigliamo di romperne il collo. I vertici devono restare a contatto con la terra.

Bisogna anche alzare i bulbi della cipolla e farli seccare, effettuando tale operazione poco a poco giacché non devono essere rimossi completamente dalla terra fin quando saranno completamente rinsecchiti. Bisogna far riposare sotto il sole per circa 2 settimane.

Proprietà della Cipolla: Aiuta il sistema cardiovascolare, previene il cancro, è antinfiammatoria, antibatterica e aiuta contro raffreddori ed influenze.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Aggiungi un commento