Come preparare la zuppa di lenticchie che riduce il rischio di infarto e cancro

30 Maggio 2020 in Ricette

Le lenticchie sono senza dubbio tra i legumi più amati per via del loro sapore e della loro versatilità. Ma oltre ad essere deliziose, sono anche molto nutrienti e ricche di proprietà terapeutiche.

Un recente studio dell’Università Rovira i Virgili (Spagna) ha dimostrato che mangiarle frequentemente è benefico per la salute del cuore e ha un effetto protettivo antitumorale.

I risultati dello studio, che ha coinvolto circa 7000 persone ad alto rischio cardiovascolare, hanno dimostrato che il consumo frequente di lenticchie per 6 anni può ridurre del 49% il rischio di mortalità per cancro e del 37% di infarti.

Ciò si deve sopratutto all’effetto protettore delle lenticchie, ricche di polifenoli, come gli acidi fenolici, e di flavonoidi.

Per godere dei benefici delle lenticchie è possibile preparare una deliziosa zuppa. Di seguito ti dettagliamo la ricetta.

Ingredienti per 4 porzioni: 250 pomodori, 200 grammi di lenticchie, 1 cipolla, mezzo peperone, 2 rametti di prezzemolo, 1 foglia di alloro, sale e pepe nero.

Lava bene le lenticchie, poi taglia a pezzetti i pomodori, la cipolla e il peperone e versa in una pentola con circa 1 litro d’acqua. Aggiungi il prezzemolo sminuzzato e la foglia di alloro e cuoci per un’ora e mezza.

Successivamente aggiungi il sale e il pepe nero. Servire la zuppa calda.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento