Come pulire i pennelli da trucco e farli tornare come nuovi

Di - Redazione - 21 Febbraio 2021 in Bellezza, Casa

I pennelli sono i più grandi alleati della nostra routine di trucco, fondamentali per applicare tanti prodotti. Spesso, però, non vengono puliti con la giusta frequenza e finiscono col rovinarsi e diventare meno efficaci.

Sui pennelli da trucco, tra l’altro, si accumulano germi e batteri che poi entrano a contatto col viso e possono causare infezioni. In questo articolo ti spieghiamo come pulire i pennelli da trucco in modo naturale.

Bicarbonato di sodio. Il bicarbonato è un ottimo rimedio sbiancante, che elimina i cattivi odori e ha proprietà battericide capaci di eliminare i microbi da qualsiasi tipo di superficie.

Versa un po’ d’acqua in un recipiente, poi immergici i peli del pennello e aggiungi 2 cucchiai di bicarbonato. Lascia i pennelli ammollo in questa soluzione per almeno 3 ore, poi risciacqua con abbondante acqua e mettili ad asciugare in posizione orizzontale.

Alcool. Ha una potente azione antimicrobica e disinfettante, e può rimuovere i residui di trucco. Immergi i pennelli in una soluzione composta da tre parti di alcool e una parte d’acqua (ad esempio, 75 ml di alcool e 25 d’acqua). Trascorse circa due ore, risciacqua e fai asciugare.

Sapone neutro. Versa qualche goccia di sapone liquido neutro sui pennelli da trucco e strofina usando un po’ d’acqua. Successivamente risciacqua bene e asciuga.

Pulisci i pennelli da trucco ogni 15 giorni per mantenerli sempre puliti e aumentarne l’efficacia.

Ricorda di asciugarle sempre mettendole in posizione orizzontale e non usare mai dispositivi come l’asciugacapelli. Mettili su un pezzo di carta assorbente e attendi che siano completamente asciutti prima di usarli.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento