Come schiarire le ascelle con acqua ossigenata

24 Marzo 2020 in Bellezza, Pelle

Quello degli aloni scuri sulle ascelle è un problema molto comune, causato da una serie di fattori come l’uso di determinati deodoranti, l’eccesso di sudorazione o questioni genetiche.

Esistono numerosi prodotti e trattamenti per schiarire le ascelle, ma in questo articolo te ne suggeriamo uno pratico, efficace ed economico, a base di acqua ossigenata.

L’acqua ossigenata è un composto chimico usato sopratutto per disinfettare le ferite, ma è efficacissimo anche per schiarire la pelle. Di seguito ti spieghiamo come usarla.

Dopo aver lavato le ascelle con un sapone neutro e averle asciugate per bene, applica un batuffolo di cotone imbevuto di acqua ossigenata (massimo 20 volumi).

Fai agire per 5-10 minuti (se brucia, risciacquare immediatamente). Successivamente risciacqua con abbondante acqua fredda o tiepida.

Puoi applicare il rimedio 3 volte a settimana. Non esporti al sole dopo aver applicato l’acqua ossigenata, e usa un deodorante senza alcool.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento