Corbezzolo: antiossidante, antibiotico, diuretico, protegge il cuore e blocca la diarrea

4 Dicembre 2019 in Prodotti naturali

Il corbezzolo è un frutto che si trova quasi ovunque in Italia e che, sebbene non sia molto noto, viene impiegato nella preparazione di alcuni piatti tipici in alcune regioni. Originario dell’Europa meridionale, il corbezzolo è particolarmente ricco di nutrienti e offre numerosi benefici per la salute.

Della pianta del corbezzolo si usa tutto, dal frutto alle foglie, alla corteccia: tutte contengono sostanze con importanti proprietà terapeutiche. Il corbezzolo contiene glucosidi, tannini e vitamina C e P, ma anche flavonoidi antiossidanti e composti antibiotici.

Il corbezzolo è un buon rimedio per trattare le infezioni urinarie, come cistite o uretrite. Questo beneficio è da attribuire alla arbutina che, una volta entrata a contatto con la flora intestinale, si trasforma in un composto antinfiammatorio.

La vitamina C e le antocianine del corbezzolo lo rendono un eccellente frutto antiossidante, che aiuta a combattere i danni dei radicali liberi e prevenire l’invecchiamento. Questi composti proteggono il cuore dalle malattie cardiovascolari. Le foglie del corbezzolo contengono acido gluconico, che abbassa il colesterolo.

Il corbezzolo contiene etile gallato, un composto antibiotico che aiuta a combattere contro infezioni, raffreddori e influenza. Il frutto, inoltre, è diuretico e ricco di acido malico, ma anche astringente, e aiuta a bloccare la diarrea.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento