Rimedio Naturale

Erba di grano: come farlo germinare a casa e come usarlo per preparare una bevanda

16 Aprile 2019 in Prodotti naturali

La clorofilla è il “sangue delle piante”, essendo l’elemento principale nella fisiologia della vita integrale. E’ un composto chimico che rende possibile il processo di fotosintesi, attraverso il quale le piante si nutrono.

La clorofilla è una sostanza ricca di magnesio, la cui formula è simile a quella dell’emoglobina del sangue. In pochi sanno che la clorofilla offre decine di benefici anche per la salute degli esseri umani: purifica il sangue, combatte l’anemia, stimola il sistema immunitario, regola la pressione, combatte la stitichezza e abbassa colesterolo e trigliceridi.

L’erba di grano, in inglese wheatgrass, ha un elevato contenuto di clorofilla, e ci permette di introdurla nella nostra dieta. E’ considerato un super-alimento, per via del suo ricco contenuto di vitamine e minerali, ma anche di aminoacidi essenziali, antiossidanti e decine di enzimi.

Per fare germinare l’erba di grano a casa hai bisogno di semi di origine biologico, da mettere ammollo durante tutta la notte.

In un vassoio per germinazione mettere un mix di terra e composto biologico. Spargere i semi sulla terra, e applicare una leggera pressione per seppellirli un po’. Spruzzare dell’acqua.

Si può usare della plastica trasparente per creare una sorta di serra, ma solo nei mesi invernali. Mettere il vassoio vicino la finestra, affinché possa prendere sole indirettamente.

Mantenere il terriccio sempre umido, spruzzando dell’acqua ogni giorno ma senza esagerare. Una volta raggiunti i 15 cm di altezza, l’erba di grano è pronta per essere tagliata, direttamente dalle radici, e usata.

Per consumare l’erba di grano si suggerisce di frullarla assieme a del succo di arancia. Si tratta di una bevanda terapeutica ed energizzante, ricca di minerali e vitamine.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Aggiungi un commento