Evitare la stitichezza in viaggio

Di - Redazione - 11 Febbraio 2013 in Digestione

stitichezza in viaggio

Molte volte, a causa di diversi fattori come cibi non familiari, cambiamenti del fuso orario o smarrimento di bagagli, viaggi e stitichezza tendono ad andare di pari passo.

La stitichezza in viaggio è anche frutto dello stress che ci accompagna, soprattutto a coloro i quali viaggiano spesso. Alcune ricerche mediche hanno dimostrato che la costipazione in viaggio è anche attribuibile ai cambiamenti nel ritmo circadiano del corpo, che a sua volta influisce sulla regolarità dei movimenti intestinali.

Ovviamente, nessuno vuole spendere le proprie vacanze o viaggi di lavoro sentendosi scomodi o gonfi per colpa della stitichezza. Di seguito riportiamo alcuni accorgimenti da seguire che possono aiutare a combattere la stitichezza in viaggio.

  • Bere molta acqua: uno dei principali fattori scatenanti della stitichezza in viaggio è la disidratazione. Assicurati di bere acqua spesso e con una certa regolarità. Cerca di evitare anche di consumare alcolici e caffè, visto che entrambi tendono ad accelerare la disidratazione.
  • Attività fisica: cerca di ritagliare del tempo da dedicare ad esercizi fisici durante il tuo viaggio.
  • Cambiamenti nella dieta: uno dei modi per evitare la stitichezza mentre si viaggia è aumentare il consumo di cibi ricchi di fibra, come cereali, vegetali e frutta.
  • Andare al bagno quando si ha lo stimolo: molte volte evitiamo o rimandiamo l’andare al bagno mentre viaggiamo. Ciò va evitato, così come la fretta.

Tali accorgimenti servono a mantenere a bada la costipazione durante un viaggio. Per ulteriori suggerimenti suggeriamo di visitare la pagina sui rimedi naturali per la stitichezza.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento