Fai sparire il doppio mento senza chirurgia

Di - Redazione - 3 Luglio 2015 in Bellezza, Pelle

Il doppio mento è quell’insieme di tessuti molli che si forma fra il mento ed il collo. Il peso degli anni, abitudini alimentari sbagliate e la perdita di collagene (soprattutto dopo i 25 anni) sono le cause maggiori del doppio mento.

Questa condizione fa sì che il nostro volto sembri più “rotondo”. Nonostante esistano tanti metodi di make-up per nascondere il doppio mento, l’ideale è usare rimedi naturali per ridurlo.

doppio mentoIl doppio mento è una zona molto difficile da trattare: qui si trovano le ghiandole tiroidee, e qualsiasi intervento è molto delicato. Inoltre è un’area dove le cicatrici verrebbero notate molto, quindi scartiamo l’idea di una chirurgia estetica.

La causa principale dei cedimenti del doppio mento è la mancanza di collagene, ecco come fare per ridurla.

Olio di ricino: Un massaggio con questo olio ti aiuterà ad aumentare la flessibilità della pelle, restituendole l’elasticità perduta. Mescola 1 cucchiaio di olio di ricino e 1 di olio d’oliva, poi applicalo sul doppio mento effettuando un massaggio con movimento ascendente per circa 15 minuti, tutti i giorni.

Esposizione al sole: Il collo è un’area molto sensibile alla luce del sole, che ne aumenta i segni dell’invecchiamento. Usa il protettore solare, o meglio una sciarpa quando possibile.

Dieta appropriata: E’ necessario non subire cambiamenti drastici e costanti del proprio peso, in quanto ciò crea più cedimenti della pelle. Cerca di includere nella dieta alimenti ricchi di vitamine A, C ed E.

Crema di avena: Mescola un bicchiere di farina d’avena e mezzo bicchiere di latte tiepido, poi applica sul collo e fai riposare per qualche minuto. Risciacqua con acqua tiepida.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento