Fare lavori manuali: un rituale terapeutico per la nostra mente

31 Marzo 2020 in Psicologia

Stress, ansia e sindrome da burnout sono condizioni sempre più diffuse, a causa dei ritmi di vita moderni, sempre più sostenuti e difficili da gestire. Anche i recenti eventi stanno mettendo alla prova la nostra tenuta psicologica.

Una soluzione per la gestione di ansia e stress potrebbe arrivarci dal passato. Ci sono dei piccoli lavoretti manuali che, seppure ormai abbandonati per fare spazio alla tecnologia, ci permettono di migliorare la nostra salute psicologica.

Fare lavoretti manuali aiuta a sviluppare la creatività, stimolare i sensi e, di conseguenza, alleviare ansia e stress.

Ci sono così tante idee di lavoretti manuali da poter accontentare tutti: un semplice hobby, come lavorare a maglia o realizzare oggetti di artigianato, ma anche la cucina, un piccolo orto o l’arte ci aiutano ad alleviare lo stress.

L’utilizzo delle mani ci permette di esprimere la creatività, ma ci obbliga anche a concentrarci, rappresentando quindi una vera e propria terapia per la mente.

I lavori manuali ci fanno stare meglio, ci permettono di riconnetterci con l’ambiente, di riscoprire abilità e percezione sensoriale. Il cervello ringrazia!

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento