Grano saraceno: brucia il grasso, tratta il diabete, abbassa il colesterolo e migliora la memoria

21 Novembre 2019 in Prodotti naturali

Il grano saraceno è uno pseudocereale che ha origine nell’Asia centrale, ma che è diffuso in tutto il bacino del Mediterraneo. Così come altri pseudocereali, come la quinoa o l’amaranto, anche il grano saraceno contiene proteine di alta qualità e aminoacidi essenziali.

Ricco di carboidrati complessi a lento assorbimento, il grano saraceno ha un indice glicemico basso ed è indicato per chi soffre di diabete. Contiene più fibra e meno grassi della quinoa e dell’amaranto, ed è ricco di acidi grassi essenziali omega 3.

Il grano saraceno contiene vitamine del gruppo B e tracce di vitamina E. Contiene, inoltre, minerali come zinco, selenio, rame, manganese, fosforo, potassio e magnesio. Povero di sodio, contiene piccole quantità di calcio e ferro.

Malattie cardiovascolari. La fibra del grano saraceno riduce l’assorbimento del colesterolo e aiuta a trasportare i sali biliari della digestione verso le feci. Gli omega 3 hanno un effetto antinfiammatorio sui vasi sanguigni, mentre zinco, selenio e vitamina E mantengono le arterie libere da ostruzioni e flessibili.

Stitichezza. L’alto contenuto di fibra agisce come regolatore del transito intestinale, aiutando a prevenire e combattere la stitichezza.

Obesità. Rallentando l’assorbimento dello zucchero e dando una sensazione maggiore di sazietà, la fibra di grano saraceno aiuta a prevenire l’obesità.

Diabete. La fibra e il basso indice glicemico dei suoi carboidrati mantengono stabili i livelli di zuccheri nel sangue.

Calcoli biliari. La fibra aiuta a trasportare i sali biliari della digestione verso le feci, mantenendo liberi i dotti biliari e la cistifellea, ed evitando la formazione di calcoli biliari.

Ansia e stress. Le vitamine del gruppo B del grano saraceno stimolano il sistema nervoso.

Memoria e concentrazione. Il grano saraceno contiene fosforo, colina e minerali antiossidanti che favoriscono concentrazione e memoria. Sono utili anche nella prevenzione di malattie neuro-degenerative.

Celiachia. Non contenendo glutine, il grano saraceno è un alimento completo e nutritivo per i celiaci.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento