La carenza vitaminica che causa mal di testa, debolezza, crampi e pesantezza alle gambe

Di - Redazione - 13 Aprile 2017 in Altre malattie e rimedi

Alcuni sintomi molto comuni, che spesso attribuiamo ad altro, potrebbero essere causati o peggiorati da carenze di vitamine e minerali. Pesantezza delle gambe, mal di testa e debolezza potrebbero indicarci che il nostro organismo ha bisogno di una determinata vitamina: di seguito i sintomi più comuni.

Gambe irrequiete. La carenza di ferro, una delle più comuni tra le donne, può rendere i nervi delle gambe molto più sensibili, causando una sensazione di irrequietezza. Una dose giornaliera da 18-25 mg di ferro può alleviare questa sensazione. Consulta il medico prima di prendere un integratore.

Mani deboli. Una dose giornaliera da 1000 mcg di vitamina B12 può alleviare i sintomi della sindrome del tunnel carpale, come debolezza e intorpidimento. La vitamina B12 aiuta i nervi a funzionare meglio.

Pigrizia e freddo. Una carenza di iodio può impedire al corpo di essere energetico al punto giusto. Anche la temperatura corporea può subire le conseguenze di questa carenza. Una dose giornaliera da 100 mcg di iodio (o circa mezzo cucchiaino di sale iodato) può ridurre questi sintomi.

Eruzioni cutanee. La biotina può aiutare a riparare le cellule della pelle. Questa vitamina del gruppo B può alleviare sintomi come eruzioni e rotture della pelle: si suggerisce una dose giornaliera da 40-60 mcg. Consulta il tuo medico prima di cominciare.

Crampi. Il magnesio aiuta i muscoli a contrarsi correttamente mentre si trovano in movimento, e rilassarsi quando riposiamo. La carenza di magnesio provoca crampi e tic muscolari.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento