I sintomi più comuni dell’infarto nelle donne

Di - Redazione - 16 Maggio 2015 in Cuore

E’ importante sapere che sintomi dell’infarto nelle donne sono spesso diversi da quelli degli uomini. Purtroppo, gli indici di mortalità per attacchi di cuore fra le donne sono in aumento in quanto, in genere, ne vengono sottovalutati i sintomi.

Mettiamo da parte la classica immagine di un uomo che tiene il proprio braccio, o che si tocca la zona del cuore prima di un attacco cardiaco. Nuove ricerche pubblicate dalla rivista di medicina “British Columbia” indicano che gli indici di infarto sono maggiori fra le donne (19%) che fra gli uomini (13,7%).

sintomi infarto nelle donneSpesso le donne non prestano molta attenzione ai sintomi di un infarto. La tendenza è quella di preoccuparsi più per le persone più care che per sé stessi, per questo è importante conoscere i seguenti sintomi dell’infarto nelle donne.

  1. Pressione nel petto
    A volte si avverte una sensazione di bruciore al cuore, una specie di pressione che produce stanchezza. E’ possibile confondere questo sintomo con ansia. Ma se la sensazione dura per più di un giorno, vai dal medico per un controllo. Fra gli uomini è comune che questa pressione parta dal petto per passare al braccio attraverso una sensazione di formicolio. Fra le donne, invece, una sensazione di bruciore nel petto può essere la prima avvertenza di una angina.
  2. Dolore acuto nella parte superiore del corpo, nel collo, alla schiena e alla mandibola
    Questo sintomo si presenta come un dolore intenso in entrambe le braccia, le spalle, la schiena, il collo, la mandibola o la parte alta dello stomaco (non sotto l’ombelico). Questo tipo di sintomi vengono spessi confusi con dolore alle ossa o osteoporosi. Mai sottovalutare questi dolori.
  3. Stanchezza insolita e affanno
    Spesso gli uomini cominciano ad avvertire i sintomi di un infarto mentre effettuano un’attività fisica: il braccio si paralizza di colpo, e la respirazione diventa difficile. Tuttavia, fra le donne è diverso: gli infarti possono accadere mentre ci si trova sedute o addirittura dormendo.
    L’infarto può arrivare anche durante il riposo.
    Esistono dei sintomi ai quali stare attente: una stanchezza insolita, fuori dal normale, accompagnata da dolori nella parte alta del petto.
    Ad esempio, se mentre sali delle scale avverti una sensazione di affanno intensa, accompagnata dalla pressione al petto, non dubitare un secondo e consulta un medico.
  4. Sensazione di nausea
    Disagio, sensazione di gonfiore allo stomaco. Ciò che mangiamo ci fa male e soffriamo di una specie di acidità che spesso culmina in nausea. E’ semplice confondere questi sintomi con altre malattie o condizioni come reflussi gastrici. Ma consigliamo di non sottovalutare, soprattutto se assieme al mal di stomaco si suda freddo.

Per concludere, la maggior parte di infarti e angine danno indizi e avvertimenti. Il problema più grande fra le donne è mettere in relazione questi sintomi con altre condizioni, causate da stanchezza quotidiana o da malattie meno gravi.

Stress, nervosismo, cattive abitudini, vengono spesso confuse con i sintomi di un infarto nelle donne, per questo è importante conoscerli tutti. Meglio fare un esame dal medico che correre rischi evitabili.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento