Il frullato che potenzia la memoria e le funzioni cognitive, previene demenza e Alzheimer

15 Settembre 2020 in Altre malattie e rimedi

Se ti capita spesso di dimenticare dove hai messo le chiavi o i nomi delle persone, probabilmente hai una tendenza a distrarti, oppure hai bisogno di un buon frullato energetico e capace di migliorare le funzioni cognitive.

Col passare del tempo, la mente può cominciare a perdere colpi, ed è per questo che è importante introdurre nella nostra dieta i cibi che contengono i nutrienti fondamentali per il cervello.

Di seguito ti suggeriamo alcune ricette di frullati che aiutano a potenziare le funzioni cognitive del cervello e a proteggerlo da Alzheimer e demenza senile.

Gli ingredienti del primo frullato sono: 2 arance, mezzo bicchiere d’acqua, 3 kiwi e 40 grammi di spinaci. Bevi ogni giorno per almeno tre giorni.

Per preparare il secondo frullato hai bisogno di un mandarino, il succo di 5 arance, 120 ml di latte scremato e 1 cucchiaio di miele. Questo frullato aiuta anche ad alleviare lo stress.

Il terzo frullato aiuta a potenziare le funzioni del cervello e si prepara con 1 banana, 2 pesche, 50 grammi di spinaci, 2 cucchiai di succo d’arancia e 100 ml di latte di mandorla.

Il quarto frullato è molto utile nel migliorare la concentrazione e la memoria. Frulla 2 mele, 2 carote, 3 noci e 100 ml d’acqua. Bevi due o tre volte a settimana.

Il quinto e ultimo frullato è altamente antiossidante e aiuta a proteggere il cervello. Frulla 1 mela, il succo di un limone, 50 grammi di spinaci, 100 ml d’acqua e un pizzico di cannella e zenzero in polvere.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento