Il piercing che allevia il mal di testa e l’emicrania

29 Maggio 2020 in Altre malattie e rimedi

Avresti mai immaginato che un piercing all’orecchio potrebbe essere capace di alleviare mal di testa ed emicrania? Si tratta di un metodo che riprende i principi di una delle terapie alternative più antiche: l’agopuntura.

Alcuni scienziati dell’Università di Medicina Tradizionale Cinese di Changdu (Cina) affermano che l’agopuntura è efficace per prevenire l’emicrania. Ma un piercing può avere lo stesso effetto?

Il Daith piercing consiste nel perforare e mettere un orecchino nella cartilagine dell’orecchia, col fine di alleviare il mal di testa e l’emicrania. Questa pratica ha riscosso un’enorme popolarità perché, a detta di chi l’ha adottata, è efficace.

L’effetto terapeutico di questa parte dell’orecchio può essere ottenuta anche effettuando una pressione costante sul punto specifico in cui andrebbe effettuata la perforazione per il Daith piercing.

Questa pratica ha generato polemica, e secondo molti medici si tratta solo di un “effetto placebo”.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento