La tisana da bere al mattino che brucia il grasso addominale durante tutta la giornata

7 Giugno 2020 in Diete, Digestione

Chi non vorrebbe avere un addome piatto, e magari ben definito? Per ottenere un risultato del genere è necessario rivedere la propria dieta e adottare una routine di esercizi mirati.

Non esiste un rimedio che, da solo, può magicamente bruciare il grasso addominale e magari tonificare i muscoli. Tuttavia, esistono alcune bevande che, se abbinate ad una dieta e all’attività fisica, possono contribuire a ciò.

Secondo uno studio pubblicato dal The National Health Institute (USA), la maggior parte dei tè e delle tisane hanno un effetto termogenico, che stimola le cellule grasse e aiuta a perdere peso. Di seguito ti elenchiamo i più efficaci.

Tè verde. Questa bevanda aumenta la temperatura corporea e accelera le funzioni metaboliche, eliminando tessuto adiposo. Bevi una tazza di tè verde ogni mattina, accompagnato da una colazione ricca di proteine.

Tisana allo zenzero. Oltre ad accelerare la combustione del grasso, lo zenzero è capace di alleviare le infiammazioni addominali e i gas intestinali. Taglia due pezzettini di zenzero e portali ad ebollizione, fai raffreddare e bevi ogni mattina.

Tè nero. Questo tipo di tè ha un effetto termogenico e contiene una sostanza capace di eliminare i batteri che causano infiammazioni nell’addome.

Tisana alla cannella. Questa spezia possiede proprietà antinfiammatorie utili nel ridurre il tessuto adiposo e alleviare le infiammazioni addominali. Porta ad ebollizione un paio di rametti di cannella, poi aggiungi qualche goccia di succo di limone prima di bere.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento