Le meravigliose proprietà dei cetrioli e come mangiarli per goderle tutte

1 Agosto 2020 in Prodotti naturali

Oltre i suoi benefici cosmetici delle fette di cetriolo sugli occhi, questo eccellente frutto offre numerose proprietà terapeutiche e benefici per la salute se introdotto nella nostra dieta quotidiana.

Il cetriolo è un frutto che appartiene alla stessa famiglia del cocomero e della zucca, è molto ricco di acqua ma anche di vitamine del gruppo B, acido folico, vitamina C, ferro, magnesio, fosforo, potassio e zinco.

Cervello. Il cetriolo contiene un flavonolo con proprietà antiossidanti e antinfiammatorie capaci di migliorare la connettività tra neuroni, e proteggere il cervello da Alzheimer e demenza senile.

Antinfiammatorio. Essendo un alimento molto idratante, il cetriolo ci mantiene freschi e favorisce molti processi interni, nutrendo le cellule e alleviando le infiammazioni.

Stanchezza e stress. Le vitamine del gruppo B del cetriolo sono molto efficaci per rilassare il sistema nervoso e alleviare l’impatto di ansia e stress. I frullati di cetriolo, mela e limone sono un toccasana contro stanchezza e cefalea.

Digestione. Il cetriolo è ricco di acqua e fibra, ed è uno dei migliori alimenti per favorire la digestione, migliorare il pH dello stomaco e prevenire il reflusso.

Cuore. Il potassio del cetriolo aiuta a regolare la pressione sanguigna, proteggendo il cuore e prevenendo numerose malattie cardiache.

Per godere dei suoi benefici, il cetriolo va mangiato crudo. Può essere condito aggiungendo solo sale e olio, oppure essere aggiunto ad insalate e abbinato a semi e frutta secca. Puoi usare il cetriolo anche per preparare dei gustosi centrifugati.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento