Le meravigliose proprietà del basilico viola: come si usa e dove trovarlo

1 Giugno 2020 in Prodotti naturali

Il basilico viola è una varietà del basilico normale (Ocimum basilicum), meno nota e diffusa, ma comunque usata sopratutto dagli chef per via del loro caratteristico colore.

Ma non è solo il colore ad essere diverso dal basilico normale: il basilico viola ha anche un sapore più forte, quasi piccante, e può essere usato nella preparazione di pietanze quali pesto o insalate, oppure oli aromatizzati.

Per gustare il basilico viola spezzalo con le mani ed evita di usare un coltello di metallo, per non alternarne il sapore. Così come per gli altri tipi di basilico, raccogli le foglie prima di innaffiare per avere un sapore più intenso.

Sebbene raro, il basilico viola si può trovare nei vivai più forniti o nei negozi specializzati.

Il basilico viola contiene numerose vitamine e minerali, come vitamine A, C ed E, fibra e antiossidanti.

La vitamina K del basilico viola aiuta a prevenire la formazione di coaguli nel sangue e rinforza le ossa. Il basilico viene usato nella medicina naturale per le sue proprietà antiossidanti e antibatteriche. L’olio di basilico viola rinforza le difese e combatte l’invecchiamento prematuro della pelle.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento