Le posate di semi di avocado che si biodegradano in 240 giorni (e concimano)

7 Agosto 2020 in Ambiente, mondo e natura

Come molti di noi, anche Scott Munguia, un ragazzo messicano di 28 anni, è preoccupato per l’allarmante presenza di plastica ovunque nel nostro pianeta, sopratutto nei mari.

Nel 2011, dopo anni di ricerca e probe, Scott è riuscito ad isolare un biopolimero contenuto nei semi dell’avocado. I risultati di questa ricerca si sono trasformati in un’attività imprenditoriale.

L’azienda di Scott produce, tra le altre cose, anche delle posate a base di semi di avocado, perfettamente ecologiche.

Le posate, prodotte a partire da una resina dei semi di avocado, si biodegradano in 240 giorni e hanno una vita utile di circa 4 anni.

La fase di produzione delle posate di semi di avocado non genera residui pericolosi, dandoci un prodotto sostenibile oltre che duraturo e molto utile.

In attesa di una distribuzione internazionale, le posate di semi di avocado non sono al momento disponibili in Italia.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento