Le proprietà terapeutiche del radicchio

11 Ottobre 2019 in Prodotti naturali

Il radicchio è un ortaggio molto diffuso nella nostra cucina, molto apprezzato come ingrediente di insalate e risotti. Grazie al suo alto contenuto di antocianine, questo ortaggio viene definito come “super-alimento”.

Già nell’antica Roma erano conosciute e apprezzate le proprietà terapeutiche del radicchio, e si credeva che fosse in grado di purificare il sangue e combattere l’insonnia.

Dalle foglie color rosso porpora, il radicchio può essere consumato crudo come la lattuga, oppure essere usato come ingrediente per la preparazione di pasta o risotti.

Il radicchio è un ortaggio con proprietà digestive, dovute al suo contenuto di sostanze come l’initibina, che dà all’ortaggio il suo classico sapore amaro e la capacità di stimolare la secrezione di bile, migliorando l’attività digestiva.

I flavonoidi del radicchio hanno un’azione antiossidante che protegge le cellule dai radicali liberi, prevenendo malattie degenerative e ritardando i sintomi dell’età.

Così come la maggior parte delle verdure, il radicchio è ricco d’acqua e povero di calorie. È una eccellente fonte di fibra, ed è per questo che si tratta di un alimento consigliato per le diete dimagranti.

L’inulina del radicchio ha un effetto probiotico, che favorisce la flora intestinale e previene la stitichezza.

Il radicchio è ricco di minerali come fosforo, calcio, potassio e magnesio. I primi due sono fondamentali per la struttura delle ossa e prendono parte in numerosi processi metabolici. Il potassio, tra le altre funzioni, è fondamentale per combattere la ritenzione di liquidi.

Infine, il radicchio è ricco di vitamine A, K, B1, B2 e vitamina C, che sono le responsabili della sua azione antiossidante.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento