Lecca i prodotti di un supermercato per “scherzare” sul coronavirus: arrestato per terrorismo

26 Marzo 2020 in Coronavirus 2020

Un uomo di 26 anni, residente nello stato del Missouri, negli Stati Uniti, ha registrato e condiviso sui social media un video che lo riprende mentre lecca dei prodotti in un supermercato, per fare “ironia” sulle paure causate dalla pandemia da coronavirus.

Cody Lee Pfister, questo il nome dell’uomo, ha leccato dei deodoranti esposti in un supermercato della catena Walmart di Warrengton, una piccola cittadina del Missouri.

Nel video, tra una leccata e l’altra, l’uomo esclama “Chi ha paura del coronavirus?”. Un gesto idiota, che gli costerà molto caro.

Dopo aver ricevuto diverse segnalazioni provenienti da tutto il mondo, lo scorso 16 marzo la polizia ha arrestato Pfister, con l’accusa di minaccia terroristica.

“Prendiamo molto sul serio questo caso, sopratutto alla luce di tutto quello che sta accadendo nel nostro paese”, ha detto il poliziotto Justin Unger all’emittente NBC News. “Il nostro dovere è quello di proteggere la nostra comunità”.

L’autore del gesto ora rischia diversi anni di carcere.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento