Madri e figlie: un legame di forza

5 Settembre 2019 in Psicologia

La relazione tra madri e figlie è un legame che si nutre di complicità e forza. Pochi vincoli sono così intensi e complessi come quello di una donna che educa sua figlia, desiderando di essere il suo pilastro quotidiano, il suo rifugio, il suo complice, ma anche quella figura capace di darle la libertà di trovare il proprio cammino.

Si sente dire spesso da una donna che ha appena dato alla luce una bambin, che non commetterà gli stessi errori che sua madre ha commesso con lei nel passato. Tutti, in un modo o nell’altro, abbiamo un’eredità affettiva complessa che non desideriamo proiettare sui nostri figli.

Esistono vari tipi di educazioni, e quasi tutti si basano sul modello educativo delle proprie madri. Ci sono madri che invadenti, narcisiste, asfissianti, iperprotettive. Ma ci sono anche quelle capaci di favorire un contesto adeguato per permettere una crescita emotiva sana.

Le figlie desiderano sempre di ottenere la propria libertà, i propri spazi privati. Tuttavia, accade spesso che, per inerzia, tornino a cercare l’approvazione, l’affetto e la complicità della madre.

Si tratta di un vincolo complesso, spinto da una forza intensa che può essere arricchente o traumatica.

Alcuni ricercatori della California, attraverso delle risonanze magnetiche, hanno scoperto che madri e figlie hanno un’anatomia identica nella parte del cervello responsabile delle emozioni. Ciò spiega la forte trasmissione degli schemi emotivi tra di loro.

Si possono sentire le emozioni allo stesso modo, ma anche soffrire delle stesse patologie. Questa similitudine migliora la comprensione reciproca. Ma così come sono capaci di identificare e assimilare le emozioni, essere troppo vicine sul piano emotivo può portare a scontri.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Aggiungi un commento