Piccole e potentissime: le meravigliose proprietà delle fragoline di bosco

26 Giugno 2020 in Prodotti naturali

La fragola di bosco è una pianta perenne, originaria dell’Europa e del nord dell’Asia. Cresce nei luoghi umidi e in penombra, come i sottoboschi, e sono presenti in quasi tutta la nostra penisola.

I frutti, piccoli e morbidi, sono commestibili, deliziosi e molto versatili in cucina. Della fragolina di bosco si possono usare anche radici e foglie. Di seguito ti elenchiamo le loro proprietà e i benefici.

La fragola di bosco contiene vitamina C, iodio, ferro, calcio, fosforo e acido salicilico. Ad essa sono attribuite proprietà depurative e diuretiche, ed è particolarmente utile per alleviare e trattare le infiammazioni del cavo orale.

Questo eccellente frutto ha anche proprietà astringenti e, dopo averne macinato una manciata, si può applicare direttamente sulla pelle screpolata per accelerarne la cura.

La fragola di bosco può essere usata anche per alleviare i disturbi gastrointestinali, mentre le sue proprietà diuretiche la rendono eccellente contro l’accumulo di acido urico e la prevenzione della gotta.

I frutti possono essere utili anche contro la stitichezza e l’acne.

Le fragole di bosco possono essere aggiunte alle insalate di frutta o al muesli, oppure essere applicate direttamente sulla pelle.

Con le foglie della fragola di bosco si può preparare anche una tisana, portandone ad ebollizione una manciata in circa 250 ml d’acqua.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento