Butti via i semi di anguria? Sbagli! Sono una manna per fegato e reni

20 Novembre 2015 in Fegato, Prodotti naturali

I semi di anguria sono ricchissimi di benefici, e uno dei modi per goderne è preparando un gustoso infuso. Consumandone la giusta quantità, l’infuso di semi di anguria rappresenta un meraviglioso rimedio per depurare il fegato e rinforzare i reni.

Questi semi sono ricchi di un composto organico chiamato citrullina, che ha proprietà antiossidanti. Fra gli altri benefici, questo prodotto naturale è utile per il trattamento dell’ipertensione, dell’angina pectoris e dell’arteriosclerosi, in quanto capace di dilatare i vasi sanguigni.

infuso-semi-di-anguriaL’infuso di semi di anguria è diuretico, ed è eccellente per poter espellere i calcoli renali.

Per preparare questo infuso hai bisogno di: 4 cucchiai di semi di anguria e acqua.

Fai bollire i semi di anguria in 2 litri d’acqua per circa 15 minuti. Consuma 2 bicchieri al giorno di questo infuso per 2 giorni, poi fai una pausa di 1 giorno. Ripeti per 2 settimane.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento