Quando non ti aspetti niente da nessuno, la vita ti sorprende

11 Dicembre 2019 in Psicologia

La vita sa sorprendere proprio quando non ti aspetti nulla“: quante volte abbiamo sentito questa frase? È interessante analizzare le realtà che si nascondono dietro queste frasi della psicologia popolare. Si tende a pensare che “non aspettarsi niente” possa celare un atteggiamento disfattista, nulla di più lontano dalla realtà.

Non aspettarsi nulla, e permettere che le cose arrivino da sole, vuol dire agire con equilibrio, apertura e permissività interiore. Guardare la vita con tranquillità, allontanando le paure, gli egoismi e le idee negative. La mente è aperta a qualsiasi finestra: non mi aspetto nulla, ma mi aspetto di tutto, perché alla fine tutto arriva.

A volte siamo noi stessi gli artefici dei muri che impediscono alle cose di arrivare. Bisogna essere aperti di mente, e di cuore.

L’atteggiamento non deve essere quello di non aspettarsi nulla in assoluto, ma di rivedere il nostro atteggiamento verso la vita, permettendo che le cose accadano.

Per fare ciò bisogna evitare la “visione del tunnel”: cioè pensare che niente abbia una soluzione, che le cose “sono come sono” e che non c’è altra scelta che l’inevitabile. Disattiva questi pensieri, senza cadere nella positività cieca. Fatti portare via dagli eventi, non ti aspettare nulla, ma tieni la mente aperta su tutto ciò che sta accadendo. Fatti trasportare con speranza e tranquillità.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento