Ringiovanisci le mani e attenua le macchie con questa maschera di albume d’uovo

Di - Redazione - 4 Agosto 2021 in Bellezza, Pelle

Anche le mani, oltre al viso, sono tra le aree del corpo su cui si cominciano a notare prima i segni dell’invecchiamento, come rughe e macchie della pelle. In questo articolo ti spieghiamo come ringiovanire le mani con una maschera a base di albume d’uovo.

Sono tanti i motivi che possono portare alla comparsa prematura delle macchie della pelle e degli altri primi sintomi dell’invecchiamento.

Sebbene il fattore età sia il più importante, le macchie possono comparire prima e più abbondantemente se la pelle viene esposta al sole senza la dovuta protezione.

L’albume d’uovo è un alimento con grandi proprietà, tra le quali la capacità di attenuare le macchie della pelle sia delle mani che del viso, oltre a migliorare la sua flessibilità e ridurre le rughe.

Per preparare la maschera di albume d’uovo hai bisogno di:

  • 1 albume d’uovo
  • 1 cucchiaino di olio d’oliva

Sbatti l’albume d’uovo e l’olio d’oliva fino a fare integrare gli ingredienti tra loro e ottenere un composto abbastanza denso.

Applica sulle mani effettuando un leggero massaggio e lascia agire per circa 10 minuti. Infine, idrata le mani con una crema o con dell’olio di mandorle dolci.

Ripeti questa ricetta 2 volte a settimana e ricorda di applicare una protezione solare quotidianamente per evitare l’invecchiamento prematuro della pelle delle mani.

L’albume d’uovo contiene proteine come albumine, mucoproteine e globuline che idratano la pelle e hanno proprietà umettanti capaci di dare un effetto tonificante.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento