Rimedio Naturale

“Sono già qui”: la luce e la speranza che ci portano i bambini arcobaleno

9 Aprile 2019 in Psicologia

I bambini arcobaleno sono quelli che arrivano al mondo sani e forti dopo che la madre ha sofferto una perdita gestazionale o perinatale. Questi bambini portano più che felicità: portano speranza e una sensazione di rinascita grazie alle quali una famiglia può ricomporsi dopo la perdita di un figlio.

Tutte le perdite sono importanti, non possono essere comparate tra di esse e ciascuna viene vissuta in modo devastante. Il dolore per la perdita di un figlio può essere vissuta in vari modi: c’è chi riesce ad affrontarla con coraggio e chi, purtroppo, cade in uno stato di profonda depressione.

Ci sono bambini che nascono e muoiono dentro la madre, esseri che sono comunque esistiti, che hanno lottato per vivere, ma ai quali il destino ha negato questa opportunità. I genitori dei bambini arcobaleno lo sanno bene: rappresentano la speranza dopo una perdita, ma non sostituiscono il fratello perso.

Il dolore per la perdita di un bambino può essere lungo o corto, ma sarà sempre presente nell’anima. E’ un dolore che molte madri conservano dentro, pur avendo imparato a conviverci.

Succede spesso che, dopo aver vissuto questa esperienza negativa, la speranza porti la coppia a volerci riprovare ed è lì che si crea il miracolo: il bambino arcobaleno, colui che riporta la luce dopo l’oscurità.

Avere un bambino sano cura, conforta e ricompone la mamma. Questo bambino, con occhioni puliti e tanta voglia di mangiarsi il mondo, genera migliaia di sensazioni che permettono di riabbracciare la vita.

Il bambino arcobaleno non sostituisce il fratello perso, che avrà sempre un luogo speciale nell’anima dei genitori: un cordone ombelicale dorato e forte.

La gravidanza, dopo la perdita di un bambino, si vive in modo diverso, con timore o, a volte, panico. L’ideale in questi casi è mantenere una buona combinazione tra la coppia e i medici.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Aggiungi un commento