Come trattare la candida in modo naturale

Di - Redazione - 18 Luglio 2016 in Genitali, Infezioni

Pur non essendo una infezione mortale, la candidosi genitale può essere fastidiosa e dolorosa. I sintomi come prurito, bruciore, flusso costante e cattivo odore possono essere molto scomodi. Se soffri di questa condizione, il seguente articolo su come trattare la candida in modo naturale farà al caso tuo.

La candidosi è causata da un fungo chiamato candida albicans. Questo fungo vive nel nostro corpo in piccole quantità, senza causare problemi. Tuttavia, può cominciare a svilupparsi in modo eccessivo causando la candidosi. Se l’area del nostro corpo affetta da tale condizione è quella genitale, è il caso della candidosi genitale.

curare candidosiDopo aver consultato un medico, che avrà diagnosticato la candidosi e prescritto cure, è possibile adottare qualche accorgimento naturale che può velocizzare ed ottimizzare il processo di cura dalla candidosi genitale.

Uno dei prodotti migliori per trattare la candidosi è l’aceto di mele. Riempi la vasca da bagno d’acqua calda, poi versa 250 ml di aceto di mele ed immergiti per circa 20 minuti. L’aceto di mele è ottimo per equilibrare il pH.

Un altro ottimo rimedio è lo yogurt: basta applicarlo sull’area colpita da candidosi. I probiotici contenuti in esso aiutano a regolare la flora vaginale. Imbevi un batuffolo di cotone nello yogurt, applicalo sulle aree colpite da candidosi e fai agire per tutta la notte. Lo yogurt deve essere naturale, senza zucchero o frutta.

Consuma aglio crudo, è ottimo contro le infezioni. Se applicato direttamente sulla candida, è ottimo per alleviare infiammazione e prurito, anche se non cura la candidosi genitale.

Per prevenire la candidosi, e facilitarne la cura, devi cambiare l’alimentazione, escludendo alimenti zuccherati, lievito, carboidrati raffinati e cibi processati.

Lava i genitali con acqua, senza abusare con prodotti chimici. Non lavarti più di due volte al giorno.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento