Tutti i benefici della crema di arnica e come prepararla

Di - Redazione - 22 Luglio 2020 in Prodotti naturali

L’arnica, conosciuta anche come tabacco di montagna, è una pianta alpina che offre innumerevoli proprietà terapeutiche. È molto utile ad alleviare le infiammazioni, grazie all’alto contenuto di acidi fenolici e amacina.

L’arnica ha proprietà analgesiche, antinfiammatorie, astringenti, antibatteriche e cicatrizzanti. Di seguito ti suggeriamo come preparare la crema di arnica, un rimedio semplice da preparare e molto efficace.

Hai bisogno di: fiori di arnica freschi, olio d’oliva, cera d’api, un barattolo di vetro, un colino e un recipiente piccolo.

Prima di preparare la crema, bisogna preparare l’olio di arnica. Per farlo metti i fiori in un barattolo di vetro, poi aggiungi 250 ml d’olio d’oliva, fino a coprirli tutti.

Mescola bene e fai macerare per circa 25-30 giorni, agitando il barattolo quotidianamente.

Trascorso il tempo prestabilito, filtra l’olio di arnica e mettilo in un barattolo di vetro. Aggiungi un cucchiaio di cera d’api e metti il barattolo a bagnomaria per farla sciogliere e integrare con gli altri ingredienti.

Infine, fai raffreddare e solidificare. La consistenza della crema sarà un po’ più liquida rispetto alle creme commerciali, ma è composta solo da ingredienti naturali e libera da petrolio e altre sostanze chimiche.

Applica la crema di arnica direttamente sulla pelle per alleviare dolori articolari e muscolari, ma anche per combattere contro le vene varicose.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento