Un supermercato ha dovuto gettare centinaia di prodotti sui quali una donna aveva tossito intenzionalmente

26 Marzo 2020 in Coronavirus 2020

Una donna, il cui nome non è stato reso noto, ha tossito intenzionalmente sui prodotti esposti in un supermercato nello stato del Pennsylvania, negli Stati Uniti.

La donna è entrata in un supermercato della catena Gerrity’s Supermarkets nella città di Hanover Township e ha cominciato a tossire su verdure, prodotti da forno, carne e altri prodotti.

Qualche ora dopo la polizia è riuscita a rintracciare e arrestare la donna, che ora dovrà fare i conti con delle accuse penali che potrebbero costarle svariati anni di prigione.

La polizia di Hanover Township ha confermato che la donna ha “contaminato intenzionalmente” il cibo, e verrà quindi sottoposta a verifiche di eventuali problemi mentali.

Il supermercato ha dovuto gettare prodotti per un valore totale di 35 mila dollari, oltre a dover chiudere per sanificare e disinfettare tutto.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento