4 alimenti che aiutano ad accelerare il metabolismo

27 Agosto 2019 in Diete

Ci sono alimenti che sono particolarmente importanti per la salute della flora intestinale ed essenziali per il corretto funzionamento dell’organismo. Secondo gli esperti del sito Draxe.com, tra i cibi più importanti per l’attivazione del metabolismo troviamo gli ortaggi.

Anche proteine e grassi sani fanno parte di questa categoria. Grazie alle loro caratteristiche, se abbinati correttamente formano le basi per un’alimentazione equilibrata e sana.

Proteine di qualità. Per bruciare più grasso è fondamentale aggiungere alla propria dieta le proteine di qualità. Sono essenziali per la creazione di muscoli e prendono parte a numerose funzioni dell’organismo.

Cibi consigliati: pesce bianco, pollo, uova, legumi e carne bovina.

Olio di cocco e derivati. Contengono acidi grassi di catena media, e sono una eccellente fonte di energia. È possibile sostituire gli oli vegetali con l’olio di cocco, per avere un’alternativa più sana.

Come usarlo: olio per cucinare, latte di cocco per le vitamine e dolci, e farina di cocco come sostituto della farina bianca.

Semi. Chia, semi di lino e di girasole sono ricchi di acidi grassi omega 3, che aiutano a perdere peso e ad abbassare i livelli di colesterolo. Questi semi sono, inoltre, ricchi di fibra, e stimolano il transito intestinale oltre ad accelerare il metabolismo.

Come usare i semi: possono essere inclusi nei frullati, nelle insalate o nei dolci. Chia e semi di lino possono sostituire le uova nelle ricette vegane.

Ortaggi. Quelli ricchi di fibra sono particolarmente utili per la flora intestinale. Si suggerisce di preferire ortaggi a foglia verde come cavolo, spinaci, broccoli, cavolfiore, asparagi, carote e pomodori.

Anche le spezie come lo zenzero, la curcuma e la cannella hanno proprietà termogeniche, e ci aiutano a bruciare più grasso attivando il metabolismo.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Aggiungi un commento