5 modi per aumentare i livelli di ossigeno nel sangue (ed evitare i danni cellulari)

19 Ottobre 2020 in Altre malattie e rimedi

I nostri livelli di ossigeno nel sangue sono di importanza vitale, eppure spesso vengono sottovalutati o ignoranti. Uno dei principali sintomi dei bassi livelli di ossigeno nel sangue è, ad esempio, la sensazione di fiato corto quando si cammina.

I livelli normali di ossigeno nel sangue sono compresi tra i 75 e i 100 millimetri di mercurio (mm Hg). Un valore inferiore ai 60 mm Hg rivela la necessità di ossigeno supplementare.

Quando i livelli di ossigeno nel sangue sono troppo bassi possono indicare la presenza di una possibile malattia polmonare. Ciò rende difficile alle cellule dell’organismo svolgere le funzioni vitali sopratutto nel cuore e nel cervello.

5 modi per aumentare i livelli di ossigeno nel sangue

Realizza attività fisica regolarmente. Gli esercizi, sopratutto quelli aerobici, accelerano la respirazione e la rendono più profonda. Ciò aumenta la quantità di ossigeno nel sangue, portando il cuore a battere più velocemente e ad aumentare il flusso sanguigno verso i muscoli.

Dieta. Per quanto possa sembrare strano, alcuni alimenti possono aiutare l’organismo a trasportare ossigeno, come ad esempio i cibi ricchi di ferro. Secondo la Biblioteca Nazionale di Medicina degli Stati Uniti, questo minerale è fondamentale per produrre l’emoglobina e la mioglobina. Mangia più legumi secchi, frutta disidratata, fegato, carne rossa, uova e cereali interi.

Smetti di fumare. La cattivissima abitudine del fumo di sigaretta inibisce la capacità di introdurre efficacemente ossigeno le flusso sanguigno.

Respira aria fresca e pura. Se hai la possibilità di stare in uno spazio aperto, come in campagna o in montagna, vai frequentemente. Cammina lentamente, rilassando il corpo e respirando profondamente.

Bevi più acqua. Mantenere il corpo idratato è fondamentale anche per la salute dei polmoni.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento