Rimedio Naturale

8 alimenti che abbassano i livelli di acido urico

20 Luglio 2019 in Diete, Prodotti naturali

Nel nostro corpo può verificarsi un accumulo di acido urico, come risultato della decomposizione delle purine, che si trovano principalmente nei fagioli, nelle bevande gassate, nella birra e nei frutti di mare.

In condizioni normali, l’acido urico viene eliminato dal corpo. Tuttavia, se presente in eccesso, può accumularsi e formare dei cristalli, che sono alla base di numerose condizioni di salute. Di seguito ti elenchiamo 8 alimenti che aiutano ad eliminare l’eccesso di acido urico.

Broccoli, cetrioli e pomodori. Tutti questi ortaggi aiutano a ridurre la produzione di acido urico, prevenendone l’accumulo nel sangue e la formazione di cristalli nelle articolazioni.

Ciliegie. Le antocianine delle ciliegie favoriscono l’eliminazione dell’acido urico nel sangue.

Acqua. Bere almeno 2 litri d’acqua al giorno è fondamentale per favorire l’espulsione dell’acido urico, assieme alle tossine e ad altri residui che si accumulano nel corpo.

Sedano. E’ tra gli alimenti più efficaci per ridurre l’accumulo di acido urico e favorirne l’espulsione.

Mele. Il consumo regolare di mele riduce l’accumulo di acido urico nel sangue.

Cipolle. Portale ad ebollizione e mescolale con del succo di limone per favorire l’espulsione dei cristalli di acido urico dal corpo.

Carciofi. Sono ricchi di proteine, fibra e vitamine e hanno proprietà diuretiche potentissime, che riducono la produzione di acido urico e ne prevengono l’accumulo.

Zucca. Ricca fonte di numerosi nutrienti, favorisce l’eliminazione dell’acido urico dal corpo.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Aggiungi un commento