Acqua di zenzero: accelera il metabolismo e brucia grasso. La ricetta e come berla

3 Luglio 2020 in Prodotti naturali

L’acqua di zenzero è uno degli alleati più efficaci per perdere peso. Se abbinato ad una dieta sana ed equilibrata e ad attività fisica regolare, il consumo di acqua allo zenzero può aiutarci a bruciare più grasso.

Lo zenzero ha proprietà termogeniche, capaci di aumentare la temperatura corporea e favorire lo smaltimento del grasso. Ha anche proprietà disintossicanti, che impediscono l’accumulo di tossine e altre sostanze nocive.

Questa bevanda ci aiuta a digerire, ad attivare i reni e ad accelerare il metabolismo. Ma i benefici dell’acqua allo zenzero non finiscono qui, e di seguito ti elenchiamo quelli più importanti.

Grazie alle sue proprietà, l’acqua allo zenzero aiuta il corpo a ridurre la quantità di zucchero di cui ha bisogno per funzionare. Tale caratteristica ci aiuta a ridurre la voglia di cibi dolci.

La composizione chimica dello zenzero favorisce la produzione di acidi gastrici, fondamentali per la digestione e per favorire l’assorbimento dei nutrienti di cui il corpo ha bisogno.

Lo zenzero, infine, aiuta ad aumentare i livelli di serotonina, facendoci dormire meglio.

Per preparare l’acqua allo zenzero hai bisogno di: 1.5 litro d’acqua, 5 cucchiai di zenzero grattugiato e il succo di 2 limoni.

Porta l’acqua ad ebollizione, poi aggiungi lo zenzero e cuoci a fuoco lento per circa 2 minuti. Successivamente ritira dal fornello e lascia in infusione per altri 10 minuti.

Infine, aggiungi il succo dei due limoni e bevi. Si suggerisce di bere l’acqua allo zenzero al mattino, per poi consumare il resto durante tutta la giornata.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento